Villa Richeldi è una clinica privata moderna nata a Carpi con l’obiettivo di creare un polo di avanguardia tecnologica in Emilia Romagna per la diagnostica, la cura ed il trattamento laser e chirurgico dei disturbi visivi e patologie oculari. Ci impegniamo con continui investimenti in tecnologie laser innovative, di ultima generazione e strumentazioni diagnostiche performanti perché vogliamo offrire l’eccellenza di un risultato in tutta sicurezza.

Poliambulatorio Villla Richeldi

+39 059 660 918

vr@villaricheldi.it

Via III Febbraio 12

41012 Carpi (Modena)

Post recenti
Lun - Ven: 08:30 - 19:00 Sabato: 8:30 - 12:30 - Domenica: CHIUSO
Chiamaci per informazioni
41012 Carpi (Modena)
41012 Carpi (Modena)
Image Alt

Biorivitalizzazione

Mostra la tua pelle al meglio

Con il passare degli anni il tuo viso cambia, perde tono ed elasticità, i tessuti si rilassano e l’ovale non appare più ben definito. Compaiono i segni d’espressione, rughe sul viso. Un processo purtroppo naturale che può essere influenzato da cattive abitudini di vita, stress, fumo, lampade abbronzanti od esposizione continuativa al sole. I trattamenti cosmetici aiutano solo in parte la tua pelle, poiché hanno un’azione solo superficiale e non profonda e mirata. Quando i segni del tempo sono così evidenti da minare il tuo aspetto e l’autostima puoi trovare nella medicina estetica una risposta sicura ed affidabile e priva di effetti collaterali. ​Villa Richeldi ha messo a punto un programma di percorsi di ringiovanimento soft su misura per migliorare la pelle del tuo viso senza ricorrere alla chirurgia estetica. ​Siamo specializzati in procedure e tecnologie laser all’avanguardia efficaci e non invasive e materiali sicuri e di qualità.​

Tecniche di ringiovanimento viso

a
Biorivitalizzazione

Innovativo trattamento anti-age non invasivo che cancella i segni del tempo, migliorando il tono, l’elasticità e l’idratazione.

a
Peeling Prx-t33®

Il peeling di ultima generazione non aggressivo e non invasivo che regala un aspetto più giovane e levigato ad ogni pelle.

a
Lifting Jbp V-Lift

Il trattamento di medicina estetica avanzata. Il lifting alternativo non invasivo e non chirurgico senza effetti collaterali.

a
Laser Resurfacing

Tecnica d’avanguardia al laser CO2 frazionato veloce e non invasivo che migliora l’aspetto generale del tuo volto.

a
Terapia Biofotonica

La potenza della luce fredda LED per la riparazione degli inestetismi della pelle,non invasivo, indolore, per tutti i fototipi

a
Radiofrequenza Medica

La forza del calore a rilascio continuato per un’azione anti age, profonda senza dolore ed effetti collaterali.

Biorivitalizzazione

Il lifting bio senza uso di bisturi

La biorivitalizzazione o biostimolazione viso è una cura non invasiva altamente innovativa ed efficace per il ringiovanimento e mantenimento di un aspetto naturale e sano della pelle. Questo lifting non chirurgico noto anche come bio lifting consiste in una serie di iniezioni con aghi sottilissimi od in alternativa con una cannula, di farmaci bio-stimolanti (acido ialuronico abbinato ad aminoacidi e vitamine) in aree localizzate del viso allo scopo di restituire elasticità e tono ai tessuti cutanei.

La bioriviralizzazione può essere effettuata anche con farmaci omeopatici iniettati in punti di agopuntura (omeomesoterapia).

​La biorivitalizzazione svolge tre funzioni principali:

  • ​Azione ristrutturante: Favorisce il turnover cellulare e la produzione di collagene, elastina e acido ialuronico
  • Azione anti-ossidante: Previene e ripara i processi d’invecchiamento cutaneo causati da fattori ambientali e radiazioni solari
  • Azione idratante: Favorisce il rapido richiamo di acqua nei tessuti, migliorando il tono, l’idratazione, la luminosità e compattezza della pelle

​È un trattamento veloce e generalmente indolore.

Nei pazienti con una soglia del dolore particolarmente bassa la microiniezione intradermica può provocare solo un lieve fastidio che può essere superato con l’applicazione di una crema anestetica .

​A Villa Richeldi proponiamo programmi di ringiovanimento personalizzati associando la biorivitalizzazione a trattamenti quali il peeling PRX-t33®, laser resurfacing, botulino, terapia fotodinamica, filler con acido ialuronico.

Sono idoneo al trattamento di biorivitalizzazione?

Il trattamento è indicato:

  • per pelli giovani, ancora elastiche e vitali
  • Rallenta il fisiologico processo di invecchiamento
  • per pelli mature, secche, increspate ed ipotoniche
  • Riduce i segni del tempo riattivando la funzionalità cellulare

Cosa devo sapere sul trattamento di biorivitalizzazione

Il numero di sedute dipende dalla risposta di ciascun paziente, ma in media può variare da un minimo di 3 ad un massimo di 8 sedute in funzione dell’entità dell’inestetismo e dell’area da trattare.

Prima del trattamento

  • evitare azioni forti sulla zona da trattare (quali cerette, scrubs, lampade UV, altri peeling, laser e luce pulsate)
  • non assumere due 2 giorni prima del farmaci antinfiammatori (quali ibuprofene, ketoprofene, acido acetilsalicilico) per ridurre la possibilità di sanguinamento e l’eventuale formazione di lividi.

Dopo il trattamento

  • dopo 48-72 ore è possibile la comparsa transitoria di edema (gonfiore) e/o ematoma (livido)
  • evitare nelle prime 48 ore esposizione al sole ed al caldo ((lampade, saune, bagno turco, terme) ed al freddo (montagna, sci)
  • non assumere alcolici
  • evitare esercizio fisico intenso
  • L’applicazione del make-up è consigliato, se sterile, e con un fattore protettivo spf 50+

Controindicazioni

  • gravidanza ed allattamento
  • malattie della pelle (quali psoriasi, micosi)
  • infezioni da Herpes
  • patologie autoimmuni e collagenopatie
  • intolleranza sostanze iniettate nei pazienti allergici o molto sensibili

PEELING PRX-T33®

Il peeling innovativo non aggressivo adatto a tutte le pelli

Il peeling PRX-t33® è noto in medicina estetica per le sue proprietà ristrutturanti perché utilizza un mix di sostanze composto da TCA al 33% (acido tricoloroacetico) acido cogico ed acqua ossigenata (perossido di idrogeno). ​Questa soluzione permette all’acido tricoloroacetico di penetrare più velocemente nella pelle senza danneggiarla e di stimolare la cute in profondità, neutralizzando l’effetto esfoliante tipico dei peeling tradizionali. ​Il peeling PRX-t33® prevede l’applicazione di un gel con un massaggio manuale profondo e rilassante, È un trattamento non invasivo (no aghi o bisturi), praticamente indolore, dai risultati immediati e che si può effettuare anche in estate ​

A Villa Richeldi proponiamo il peeling PRX-t33® come trattamento di base per potenziare i benefici di altri trattamenti di ringiovanimento viso come la biorivitalizzazione ed il laser resurfacing.

Sono idoneo al peeling PRX-t33?

  • adatto a tutti i tipi pelle
  • invecchiamento cutaneo e lassità dei tessuti
  • macchie della pelle, cicatrici recenti, smagliature e melasma
  • acne attiva (fase comedonica e pustolosa)

Cosa devo sapere sul peeling PRX-t33

I risultati sono immediati ed il numero di sedute dipende dall’indicazione del trattamento. In media raccomandiamo 1 seduta a settimana per 4 settimane seguite da 1 seduta di mantenimento al mese anche in estate.

Durante la procedura ci può essere un leggero formicolio e bruciore che scompare molto rapidamente.

Prima del trattamento

  • evitare azioni forti sulla zona da trattare (quali cerette, scrubs, lampade UV, altri peeling, laser e luce pulsate)

Dopo il trattamento

  • lieve rossore che scompare dopo 30 minuti
  • utilizzare una crema idratante mattina e sera
  • evitare esposizioni prolungate al sole ed al caldo (lampade, saune, bagno turco, terme)
  • Non utilizzare scrub

Controindicazioni

  • gravidanza ed allattamento
  • malattie della pelle (quali psoriasi, micosi)
  • elevata sensibilità della pelle od allergia agli ingredienti
  • lesioni o ferite della pelle

LIFTING JBP V-LIFT

L’alternativa rivoluzionaria non invasiva al lifting chirurgico

Vuoi risollevare i tessuti del tuo viso senza effetti collaterali? Con il lifting JBP V-LIFT oggi puoi. Un trattamento innovativo, un lifting senza punti di sutura, assolutamente reversibile che corregge i cedimenti del tuo viso e collo causati dal naturale processo di invecchiamento e dalla perdita di elementi fondamentali della pelle (collagene ed l’elastina). Questa nuova tecnica utilizza fili totalmente riassorbibili in PDO materiale nickel-free, senza ancoraggio, in grado di produrre una sorta di lifting biologico: il tuo organismo viene stimolato a produrre delle fibre di collagene localizzate, intorno all’introduzione dei fili, e crea un’impalcatura sottocutanea che contrasta il fenomeno di scivolamento verso il basso dei tessuti della tua pelle. Il vantaggio del lifting JBP V-LIFT rispetto ad altre tecniche con fili è che non sussiste il problema di tensioni od arricciamento dei tessuti in quanto non essendoci ancoraggio dei fili non vi è alcun effetto di trazione meccanica. ​

A Villa Richeldi proponiamo programmi di ringiovanimento personalizzati associando il lifting JBP V-LIFT a trattamenti quali la biorivitalizzazione, il botulino ed il filler con acido ialuronico.

Sono idoneo al lifting JBP V-LIFT?

  • Età: 35- 65 anni
  • primi segni di lassità cutanea del viso
  • riparazione cedimenti gravitazionali della pelle

Cosa devo sapere sul lifting JBP V-LIFT

L’effetto stimolante si nota dopo 2-4 settimane e dopo diversi mesi l’effetto è maggiormente visibile: la pelle appare ringiovanita, tonica, i tessuti distesi ed il risultato completamente naturale. Per il mantenimento raccomandiamo sedute ogni 6-12 mesi.

Dopo il trattamento

  • modesto rossore e gonfiore 24-48 ore risolvibile con pomate lenitive
  • sensibilità accentuata nella zona trattata che scompare in massimo 2 giorni
  • evitare un’esposizione prolungata al sole ed utilizzare una crema con fattore protettivo spf 50+

Controindicazioni

  • Nessun effetto collaterale. Dopo la seduta puoi riprendere la tua attività ed utilizzare anche il make-up abituale.

Laser Resurfacing

Il laser non invasivo che ringiovanisce ed elimina gli inestetismi del viso

Ringiovanire , eliminare le rughe superficiali e di espressione e contemporaneamente gli inestetismi dal tuo viso senza ricorrere al bisturi? Con il laser resurfacing da oggi puoi. Il laser resurfacing/skin resurfacing, (ringiovanimento cutaneo microablativo) è una tecnica molto avanzata e non invasiva che determina il ricambio cellulare e l’incremento del collagene attraverso una lenta e progressiva desquamazione superficiale cutanea. Il risultato è una pelle più tonica, fresca e compatta. La superiorità di questa metodica è data dal laser CO2 frazionato dalla luce intensa e rapidissima che vaporizza e cicatrizza l’inestetismo in pochi millesimi di secondo senza intaccare minimamente la zona circostante garantendo così una guarigione più veloce e senza traumi rispetto a laser tradizionali. ​Il nostro team esperto di medici chirurghi dermatologi specialisti in Medicina Estetica e Dermatologia Laser si avvale di una tecnologia laser di ultima generazione per garantirti un risultato di eccellenza in tutta sicurezza.

​A Villa Richeldi proponiamo programmi di ringiovanimento personalizzati associando il laser resurfacing a trattamenti quali il filler con acido ialuronico, botulino.

Sono idoneo al trattamento laser resurfacing?

La metodica del laser resurfacing è molto versatile e può correggere numerosi inestetismi quali:

  • invecchiamento dell’epidermide per fattori esogeni ed endogeni
  • macchie senili, solari o da variazioni ormonali
  • cicatrici da acne
  • cheratosi
  • rughe sottili (quali fronte, codice a barre, zampe di gallina)

Cosa devo sapere sul laser resurfacing

Per avere risultati soddisfacenti sono necessarie da 2 a 3 sedute.

L’effetto di ogni seduta è progressivo e cumulativo. I primi risultati saranno visibili dopo qualche settimana dal trattamento e nel momento in cui ci si sottopone alla seconda seduta. la prima sta facendo ancora effetto. Dopo 2 anni è possibile sottoporsi ad una seduta di mantenimento.

Prima del trattamento

  • seguire una profilassi antierpetica con antivirali, ed antibatterica con antibiotici ad ampio spettro per 3 giorni
  • evitare l’esposizione ai raggi solari o lampade abbronzanti UVA nelle settimane precedenti alla seduta
  • non assumere farmaci che aumentino la sensibilità della pelle alla luce

Dopo il trattamento

  • comparsa di un’area arrossata e leggermente gonfia (eritema ed edema) che di solito diminuisce dopo 1-3 giorni fino a scomparire entro normalmente 15-20 giorni.
  • post eritema, si assiste alla comparsa di una pseudo-abbronzatura, ossia cute scura, che durerà in media da 3 a 7 giorni che andrà incontro ad esfoliazione e sarà sostituita da una pelle nuova e sana
  • applicare creme idratanti per contrastare la secchezza della pelle ed una pomata antibiotica per alcuni giorni fino a guarigione
  • evitare l’esposizione al sole ed al caldo (lampade UVA) per almeno 40 giorni
  • applicare una crema con fattore protettivo spf 50+

L’applicazione del make-up è possibile ma sempre con un fattore protettivo spf 50+

Controindicazioni

  • pelle scura, abbronzata, nera od olivastra
  • pelle con difficoltà di cicatrizzazione
  • assunzione di pillola anticoncezionale
  • utilizzo di antibiotici
  • malattie della pelle (quali psoriasi, dermatiti)
  • infezioni da Herpes
  • patologie autoimmuni e collagenopatie
  • uso prolungato di terapia cortisonica
  • gravidanza ed allattamento

Terapia Biofotonica

Il lifting indolore che agisce in profondità in 1 seduta

Combattere l’invecchiamento cutaneo ed anche gli inestetismi della pelle in modo rapido, sicuro ed indolore? Con la Terapia Biofotonica, oggi puoi: il trattamento HI-TECH multifunzione per la bellezza del tuo viso La Terapia Biofotonica è un trattamento d’avanguardia medica che abbina la potenza di una luce fredda LED (Light Emitting Diode ) ad un particolare gel fotoconvertitore che stimola in maniera mirata la produzione di collagene e la riparazione della pelle (fotobiomodulazione). Agisce su diversi inestetismi senza inconvenienti per i tessuti e la pelle. È un trattamento non invasivo, indolore, adatto a tutti i fototipi e che può essere effettuato anche in estate perché non provoca arrossamenti della pelle. ​

A Villa Richeldi proponiamo programmi di ringiovanimento personalizzati associando la terapia Biofotonica LED a trattamenti di laser resurfacing, peeling superficiale, botulino, filler, biorivitalizzazione.

Sono idoneo alla terapia biofotonica?

  • età: 30-50 anni
  • rughe sottili (codice a barre e zampe di gallina)
  • perdita di elasticità
  • pori dilatati
  • cicatrici da acne

Cosa devo sapere sulla terapia biofotonica

Per avere risultati ottimali è necessaria 1 seduta alla settimana per 30 giorni. L’effetto di ogni seduta è progressivo e cumulativo.

​​Dopo il trattamento

  • Possibili effetti di natura transitoria: schiarimento dei peli
  • arrossamento
  • iperpigmentaziome

Controindicazioni

  • gravidanza ed allattamento
  • disfunzioni tiroidee
  • epilessia

Radiofrequenza Medica

La tecnica moderna antiage che rassoda la pelle con il calore

La radiofrequenza medica è un trattamento che contrasta il rilassamento cutaneo e gli inestetismi del tempo stimolando la produzione di collagene in modo indolore e non invasivo attraverso il calore prodotto dalle onde elettromagnetiche ad alta frequenza.​La radio frequenza medica, a differenza di quella praticata nei centri estetici, è nettamente superiore sia in termini di risultati che di durata in quanto controllando l’intensità della corrente elettromagnetica erogata agisce in maniera più profonda nel derma. È un trattamento veloce, adatto a tutti i fototipi che si può effettuare anche nei mesi estivi.

​A Villa Richeldi proponiamo programmi di ringiovanimento personalizzati associando l’avanguardia tecnologica della radiofrequenza medica Hyperion a trattamenti di biorivitalizzazione e peeling PRX-t33®

Sono idoneo al trattamento con radiofrequenza medica?

  • età: 30-65 anni
  • rilassamento cutaneo viso e decolleté
  • contorno del viso poco definito
  • rughe viso, collo e mani
  • esiti da acne
  • ptosi cutanea
  • rughe perioculari, periorali, glabellari, nasolabiali

Cosa devo sapere sul trattamento con radiofrequenza medica

Il numero di sedute dipende dal tipo e gravità di inestetismo che si vuole trattare, ma in media può variare da un ciclo di 4-8 sedute. Generalmente, gli effetti ottenuti con la radiofrequenza durano dai 6 ai 12 mesi, ma al fine di mantenere i risultati, raccomandiamo delle sedute di mantenimento ad intervalli regolari da concordare con il medico estetico.

Prima del trattamento

  • non è necessario nessun trattamento anestesiologico, ma su richiesta del paziente è possibile applicare una crema anestetica 30 minuti prima del trattamento
  • non indossare bijoux / orologi metallici

​​Dopo il trattamento

  • leggero rossore della pelle che scompare dopo qualche ora
  • ripresa immediata delle normali attività

Controindicazioni

  • gravidanza ed allattamento
  • aritmie cardiache gravi
  • presenza impianti metallici e pace maker
  • neoplasie in atto
  • patologie autoimmuni sistemiche gravi

Palpebre

E.A.S.T Il trattamento senza bisturi per il tuo sguardo

Borse e palpebre cadenti? Sguardo invecchiato? Con E.A.S.T oggi puoi ringiovanire il tuo sguardo in modo soft. E.A.S.T (Elettrical Arc Sublimation Therapy) è una tecnica rivoluzionaria che grazie all’energia prodotta da un microbisturi ad arco voltaico sublima senza danneggiare i tessuti sottostanti, senza punti di sutura. Il trattamento è rapido, indolore e sicuro ed è indicato per chi desidera aprire lo sguardo ottenendo un effetto di ringiovanimento e per chi non desidera sottoporsi ad un intervento di blefaroplastica chirurgica in sala operatoria; la tecnica è ugualmente efficace nei casi d’inestetismi palpebrali come xantelasmi, fibromi, verruche, neoformazioni.

A Villa Richeldi proponiamo programmi di ringiovanimento personalizzati associando la tecnica E.A.S.T. a trattamenti quali biorivitalizzazione e filler

Sono idoneo al trattamento di blefaroplastica non chirurgica?

Il trattamento è indicato in presenza di:

  • dermatocalasi (blefarocalasi)
  • borse palpebrali
  • rughe laterali o periorbitarie (zampe di gallina)

Cosa devo sapere sul trattamento di blefaroplastica non chirurgica

Il numero di sedute dipende dalla risposta di ciascun paziente, ma in media può variare da un minimo di 1 ad un massimo di 3 sedute, con intervalli di 3-4 settimane l’una dall’altra in funzione dell’entità dell’inestetismo e dell’area da trattare. Il numero di sedute dipende dalla risposta di ciascun paziente, ma in media può variare da un minimo di 3 ad un massimo di 8 sedute in funzione dell’entità dell’inestetismo e dell’area da trattare.

Prima del trattamento

  • viene applicata una pomata anestetica per eliminare qualsiasi sensazione di fastidio

Dopo il trattamento

  • comparsa di gonfiore o rossore che può durare per circa 24 ore attutito dall’applicazione di compresse di ghiaccio
  • comparsa di crosticine che cadranno spontaneamente dopo 2-7 giorni
  • evitare nelle prime 24-48

a) esposizione al sole ed al caldo (lampade UVA) ed al freddo (montagna, sci)

b) esercizio fisico intenso

c) assunzione di alcolici

Controindicazioni

  • gravidanza ed allattamento
  • portatori di pacemaker

Contattaci per qualunque informazione